Domenica 25 Agosto 2019

“Perdere il passato significa perdere il futuro”. Questo il principio ispiratore dell’appuntamento tra i giovani agricoltori e gli imprenditori in pensione, organizzato dall’ANGA e Confagricoltura Torino. Un incontro tra generazioni impegnate nel settore primario, con le loro storie e le sfide.

“Raccogliendo l’invito espresso a livello nazionale dall’ANGA – afferma il presidente provinciale dei giovani agricoltori di Confagricoltura Torino, Alessandro Moschietto – abbiamo voluto dare spazio ad alcune realtà imprenditoriali di giovani e giovanissimi imprenditori che si presenteranno a una platea di agricoltori in pensione, sebbene alcuni ancora attivi, con più obiettivi: confrontarsi, non disperdere antichi saperi e presentare il volto dell’agricoltura di oggi e di domani”.

L’incontro si terrà sabato 18 giugno a Pancalieri, al Museo della Menta e all’Antica Distilleria Chialva, dove Sara Chialva, ultima generazione di imprenditori impegnati nel settore delle erbe officinali, illustrerà la storia e l’attività della famiglia: coltivatori dl 1865 e distillatori dal 1926. Un emblema di impresa in cui tradizione, valori e gusto si intrecciano per dare vita a una dinamica realtà agricola fortemente legata al territorio ma presente sui mercati internazionali. I Chialva sono Maestri del Gusto (riconoscimento della Camera di commercio di Torino) e appartengono al circuito dell’ADSI, l’Associazione delle Antiche Dimore Storiche Italiane. Inoltre Sara Chialva, laureata in Lettere, è consigliere provinciale dell’ANGA e il padre Franco, chimico, è consigliere di Confagricoltura Torino.

 

La visita di sabato al Museo e all’Antica Distilleria inizierà alle 10. A seguire, all’Agriturismo La Cà’d Majin a Poirino, si terrà il pranzo e la presentazione della altre aziende dei giovani agricoltori ANGA Torino. Oltre al presidente Alessandro Moschietto, (allevatore), Davide Bardo (cerealicoltore), Giuseppe Pochettino (risicoltore), Luca Trombotto (viticoltore), Federico Guerra (apicoltore), Sebastiano Borra (maiscoltore e contoterzista), Fabrizio Appendino e Marco Oitana (cerealicoltori). Saranno presenti anche la vicepresidente nazionale ANGA Alda Delle Donne e il presidente ANGA Piemonte Giovanni Chiò.

Published in News