Venerdì 06 Dicembre 2019
Mostra articoli per etichetta: controlli

La Regione Piemonte ha emanato una circolare per informare che le disposizioni applicative dell’operazione 10.1.1 e della misura 11 prevedono che le irroratrici utilizzate per la distribuzione dei fitofarmaci siano sottoposte, oltre che al controllo funzionale obbligatorio, a regolazione volontaria (taratura) entro i termini stabiliti per il controllo funzionale in attuazione del PAN, e comunque entro il 15 marzo del quinto anno di impegno. Il controllo funzionale obbligatorio e la regolazione volontaria delle irroratrici, pertanto, devono essere effettuate entro la scadenza valida in attuazione del PAN per il controllo obbligatorio, tranne che nel caso in cui la scadenza in questione cada nel quinto anno di impegno successivamente al 15 marzo. In questo caso la scadenza viene anticipata al 15 marzo ai fini delle misure 10.1.1 e 11 del PSR, sia per il controllo funzionale, sia per la regolazione volontaria. A causa del verificarsi di condizioni meteorologiche che hanno ostacolato le attività dei Centri di controllo – informa la Regione -  alcune organizzazioni agricole hanno chiesto di prorogare la scadenza del 15/3/2019. Acquisito il parere favorevole del Settore Fitosanitario e servizi tecnico scientifici in merito alle motivazioni addotte a sostegno della richiesta e considerato che il termine in questione riguarda irroratrici che hanno un controllo funzionale ancora in corso di validità, la Regione informa che per le domande avviate nel 2015 la scadenza del 15/3/2019 viene differita al 15/5/2019 e si applica alle irroratrici il cui periodo di validità dell’ultimo controllo funzionale scade nel quinto anno di impegno (2019) successivamente al 15/5/2019.

Published in News