Lunedì 17 Dicembre 2018

Fino al 2 dicembre 2018 è possibile presentare la manifestazione d'interesse per il secondo lotto dei terreni in vendita sulla Banca Nazionale delle terre agricole istituita dall’Ismea con la legge 28 luglio 2016, n. 154. Il secondo lotto riguarda 7.707 ettari distribuiti su tutto il territorio nazionale, con prevalenza nelle regioni del Sud Italia. L'accesso alla Banca Nazionale delle terre agricole è gratuito attraverso il sito

http://www.ismea.it/flex/FixedPages/IT/BancaDelleTerreAgricole.php/L/IT

Sull'applicativo dedicato è possibile visualizzare tutti terreni in vendita, consultare le principali informazioni (ubicazione, caratteristiche agronomiche, tipologia di coltivazione, particelle catastali georeferenziate, etc.) e presentare direttamente la manifestazione di interesse all'acquisto per uno o più lotti. Coloro che presenteranno una manifestazione di interesse alla data del 2 dicembre 2018 saranno successivamente invitati a partecipare all'asta pubblica per l'aggiudicazione dei terreni. Al fine di favorire il ricambio generazionale e lo sviluppo dell'imprenditoria giovanile in agricoltura, per i giovani under 41 l'Ismea offre la possibilità di accedere all'acquisto dei terreni in vendita con mutui trentennali. Inoltre, tutte le risorse derivanti dalla vendita dei terreni l'Ismea le destinerà in favore del sostegno alle iniziative imprenditoriali condotte dai giovani, attraverso le misure del primo insediamento, del subentro e dello sviluppo delle giovani imprese.

Published in News

E’ pubblicato sul sito www.coltiviamoagricolturasociale.it il Bando 2017 “Coltiviamo Agricoltura Sociale” riservato ai progetti di agricoltura sociale. Il bando è istituito da Confagricoltura e dall’Onlus Senior l’Età della Saggezza - in collaborazione con la Rete delle Fattorie Sociali e Banca Intesa San Paolo - e premierà, con un totale di 120 mila Euro, i tre migliori progetti di agricoltura sociale, uno dei quali nelle aree terremotate. Ai vincitori oltre i premi in denaro, tre borse di studio per usufruire del Master di agricoltura sociale presso l’Università di Roma Tor Vergata..

Ecco le novità:

  • Due sezioni e tre premi dell'importo di 40.000 Euro ciascuno.
  • Due premi saranno assegnati ai progetti di Agricoltura Sociale più meritevoli, sviluppati su tutto il territorio nazionale, nella sezione: "Coltiviamo Agricoltura Sociale"
  • Un premio sarà assegnato al miglior progetto di Agricoltura Sociale della sezione dedicata esclusivamente alle zone terremotate: "Coltiviamo Agricoltura Sociale... per ricostruire"
  • Ai tre vincitori verrà inoltre assegnato un supporto formativo, una borsa di studio per svolgere il Master di Agricoltura Sociale presso l’Università di Tor Vergata.

 

Per la presentazione dei progetti si utilizza la piattaforma digitale: www.coltiviamoagricolturasociale.it

Published in News