Domenica 24 Marzo 2019

CONFAGRICOLTURA TORINO E IL COMUNE DI VIVERONE INSIEME IN UN WEEK END DEDICATO AL LAGO E AI PRODOTTI DEL TERRITORIO

Il prossimo fine settimana Viverone ospiterà una due-giorni dedicata al lago e ai prodotti del territorio. Confagricoltura Torino è partner dell’amministrazione comunale nell’organizzazione di alcune iniziative di valorizzazione della fauna ittica, nell’ambito del progetto “Riscopriamo il pesce d’acqua dolce”, che si sta per concludere.

Sabato 20 aprile alle 15,30 al Ristorante Pescatori di Viverone si terrà la premiazione del concorso gastronomico “Coregone d’oro”, al quale ha aderito oltre una decina di chef della zona che si sono cimentati in proposte di piatti a base di questo pesce. Il pomeriggio proseguirà con la visita al centro di piscicoltura dove sono allevati di avannotti che saranno presto liberati nel lago.

Domenica 21 aprile, a partire dalla 10, all’Hotel Marina, si terrà il convegno dedicato al lago di Viverone e al suo territorio, con interventi di esperti e la proiezione del video realizzato da Confagricoltura Torino. Nel lavoro viene raccontato l’impegno dell’amministrazione comunale per il ripristino e mantenimento delle condizioni ottimali del lago dal punto di vista ambientale, in un’ottica generale di sviluppo di un turismo consapevole. In particolare si parla del coregone, il pesce più importante tra quelli presenti nel bacino idrico di Viverone, a tutti gli effetti un prodotto allevato in loco per il quale sono state attuate specifiche pratiche per favorirne la riproduzione.

Il Comune, inoltre, sta attuando, con il cosiddetto “Patto di lago”, tutte le misure finalizzate a salvaguardare l’ecosistema: insieme a Roppolo, Azeglio e Piverone si sta adoperando per ampliare le strutture-filtro che limitano gli scarichi chimici. Poi, un secondo lavoro portato avanti in questo periodo, è il ripristino del collettore con i nuovi filtri dei pozzetti scolmatori.

La giornata di domenica proseguirà con le proposte gastronomiche abbinate all’Erbaluce di Caluso a cura dei ristoranti della zona e la visita al castello di Roppolo.

Spiega Paolo Dentis, presidente di Confagricoltura Torino: “L’impegno della nostra organizzazione nell’ambito del progetto ‘Riscopriamo il pesce d’acqua dolce’ del programma FEP si sta per concludere dopo quasi un anno dedicato alla campagna informativa e alla realizzazione di iniziative in tutta la regione finalizzate a sensibilizzare l’opinione pubblica verso il consumo del pesce d’acqua dolce. Nel caso di Viverone, l’attenzione si è focalizzata su più aspetti: la salvaguardia dell’habitat naturale del coregone, l’attività di ripopolamento della specie, la valorizzazione del prodotto e le potenzialità turistiche del territorio”.