Mercoledì 17 Luglio 2019

VENDITA PRODOTTI AGROALIMENTARI: CHE COSA CAMBIA

Il 19 dicembre a Carmagnola un convegno organizzato da Confagricoltura farà luce sulla normativa relativa alla cessione dei prodotti agricoli – ex art.62

Con l’entrata in vigore del nuovo regolamento sulla cessione dei prodotti agricoli sono cambiati i rapporti relativi alla vendita dei beni della filiera agroalimentare. Le disposizioni modificano il sistema dei pagamenti e riguardano non solo le imprese del settore primario, ma l’intero ambito degli scambi commerciali.

Confagricoltura Torino, in collaborazione con Confagricoltura Cuneo, approfondisce il tema il 19 dicembre alla Sala Monviso di Carmagnola (TO) nel convegno intitolato “CESSIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI - Ex articolo 62 Legge 27/2012”.

Si tratta di un argomento di stretta attualità: il regolamento di attuazione dell'articolo 62 del decreto Liberalizzazioni (D.L. 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27) è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 23 novembre 2012, n. 274 e prevede l’applicazione del decreto a tutti i contratti di cessione di prodotti agricoli stipulati a decorrere dal 24 ottobre 2012.

I lavori del convegno di Carmagnola saranno aperti dal presidente di Confagricoltura Torino Paolo Dentis. Relatori saranno l’avv. Francesca Tascone -  Responsabile Area Legale di Confagricoltura, e  il dott. Nicola Caputo - Responsabile Area Fiscale Confagricoltura.

Il dibattito che seguirà alle relazioni consentirà di affrontate le problematiche di carattere legale e fiscale connesse al nuovo regime di cessione dei prodotti agricoli. L’ingresso è libero.